venerdì 1 novembre 2019

cardiopoiesis

Mi si è spezzato il cuore.
Lo stavo sfilando dal petto
– come ogni giorno –
per appoggiarlo sul cristallo
tra inutili ninnoli
– che non so buttare –
e fiocchi di polvere
regalo dei giorni.
È caduto di testa
– ha davvero una testa il cuore? –
con un tonfo crudele e
si è aperta una crepa sottile.
– guscio d’uovo cascato dal nido –
Ne goccia fuori un rivolo
– non albume nè sangue –
di parole trasparenti
tutte le ho perdute, tutte.
– sono state mai davvero mie? –
Ho sparso segatura a manciate
– quanto aiuta il giusto emostatico –
ed ora la pira collosa
– parole coagulate in fretta –
inzacchera il pavimento.
Ogni sinonimo è fuso al suo contrario
– non è possibile rimediare –
soltanto una parola si è salvata
– la mia preferita –
impigliata all’orlo della ferita.
Vischiosa, lucente e orfana
– goccia di miele su fico maturo –
è restata appesa un istante
– un battito, una sistole –
prima di tuffarsi sul cumulo
delle sorelle perdute.
L’ho guardata liquefarsi
in una chiazza opaca
– sacrificio senza rimpianti –
di lei non riverbera che il ritmo del silenzio.
– e ora? –
I cocci del cuore sono nell’umido
– sembrano bucce di mela 
il pavimento non conserva
memorie appiccicate
– tracce invisibili al luminol –
il buco in petto è colmo di ovatta.
– passa ancora vento freddo –
Allo sterno ho appeso l’orologio del nonno
– l’ho caricato con l’osso della fortuna –
la cassa ammaccata scandisce
il silenzio – fragoroso – delle ore
e la musica – muta – dei giorni.
– È ora? –
dal blog 

 https://lamelasbacata.wordpress.com/2019/10/30/cardiopoiesis/

palpiti di pura e delicata poesia: erano anni che non mi emozionavo leggendo riflessioni liriche contemporanee.
Spero con tutto il cuore che la straordinaria capacità che possiede questa donna di tradurre la sua anima in espressioni poetiche così tenere e profonde possa arrivare a quanti più cuori è possibile!!!
                              Sinceramente grato

18 commenti:

  1. Caro Luigi, lo sai che con i tuoi post mi metti tanto interesse!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. È molto particolare e molto triste a tratti. Brave lei e grazie di avercela fatta conoscere. Ciao Luigi.

    RispondiElimina
  3. Uno scritto molto particolare, andrò a visitare il sito. Grazie e buon novembre:)
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sinforosa!!!
      Ho provato a commentare anch'io sul suo blog ma per misteriosi motivi non mi accetta la password

      Elimina
  4. Una sintesi della vita molto arguta^^

    RispondiElimina
  5. Il cuore non ha testa ..bella . Grazie

    RispondiElimina
  6. Ho apprezzato molto queste righe. Passavo di qui, anche ieri. Oggi ti lascio un caro saluto. E un sorriso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre grato per i tuoi passaggi!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Molto bella. :-)
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  8. Buonasera, sono Mela del blog lamelasbacata. Arrivo qui dopo un paio di commenti lusinghieri che mi sono stati lasciati sul mio blog.
    Grazie davvero di cuore per la condivisione, il suo bellissimo commento e il gradimento dei suoi followers. Ne sono commossa e felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. possiamo darci del tu?
      Sono io che devo ringraziarti perché hai dato un senso a questo continuo girovagare, spesso distratto e senza troppe aspettative, tra le parole scritte nell'etere!!!
      E scusami se non sono riuscito a commentare direttamente sul tuo blog.
      A presto

      Elimina
    2. Certo che sì. Ciao e a presto :-)

      Elimina
  9. Caro Luigi,
    Questa poesia/canzone è veramente eccezionale!
    Saluti

    RispondiElimina