mercoledì 7 maggio 2014

l'avvocato del diavolo

Cari amici, sono l’Avvocato del Diavolo. Tranquilli… niente paura… il mio nome all’inizio intimorisce un po’, ma se saprete superare il sospetto e il pregiudizio nei miei confronti, vedrete che tutto sommato sono inoffensivo.
Di cosa mi occupo? Semplice: indago, senza paura della verità e senza paura di raccontarla agli altri. Condivido i risultati delle mie ricerche con chi voglia conoscerli, lasciando però che ognuno tragga le proprie conclusioni.
Il mio capo, una donna fredda e cerebrale, mi ha chiesto di utilizzare al massimo le mie capacità investigative per una questione di vitale importanza. Vuole che verifichi se le persone che assicurano di parlare oggi, attraverso la preghiera, con la Vergine Maria e Gesù Cristo siano malate di testa, siano state ingannate, o se dicono la verità.
Se scopriamo che è tutta una menzogna, continueremo a vivere come fino ad ora, dando le spalle a quel dio inventato. Conosciamo però le conseguenze di una vita senza Dio, non c’è bisogno di immaginarle.
Ma… se scoprissimo che le ricette del Cielo sono autentiche e funzionano anche sulla terra? Avremmo paura di cambiare ciò che si deve cambiare?
Ho dedicato tre anni di ricerca per questa particolare missione, evitando volontariamente i teorici della fede e concentrandomi invece su coloro che vivono esperienze autentiche in prima persona. Sono persone provenienti da dieci paesi, che hanno vissuto per anni senza Dio e che ora vivono con Dio. Ho rivolto loro qualsiasi tipo di domanda. Con grande rispetto, ma senza paura, senza argomenti tabù. Abbiamo parlato di Dio, del Diavolo, di Gesù Cristo, della Vergine Maria, della Chiesa, dei Comandamenti, della vita, della sofferenza, della morte… e tutta l’indagine è documentata nel film TERRA DI MARIA, che il 18 settembre uscirà nelle sale cinematografiche italiane, completamente doppiato.
Gli spettatori che l’hanno visto, dicono che il film risponde ad incognite profonde e provoca cambiamenti di vita.
Non so cosa potrà provocare in te, perché non esistono due spettatori uguali. Forse c’è stato un tempo in cui hai davvero amato Dio… ma un giorno, senza una data specifica, Lo hai trasformato in un bel quadro o in una scultura, in un certificato ricevuto da bambino e che hai conservato in un cassetto o nel tuo album fotografico, come ricordo. Se Dio e la Bibbia fossero invenzioni della fantasia, sarebbe bene dimenticarseli insieme ad altri personaggi delle favole.
Ma se fosse vero che siamo creati, amati, perdonati, cercati e attesi da Dio… Se fosse vero che chiunque può conoscere Dio, immediatamente e soprattutto gratuitamente… che non si rivolge alle persone speciali, ma è per tutti, ovunque, oggi…
Sarebbe forse il caso di smettere di parlare di Dio e iniziare a parlare con Lui, non credi?
Ti ringrazio se, superando quelle paure che tutta l’indagine provoca fin dal principio, vorrai vedere TERRA DI MARIA. Se uscirai dalla sala come quando sei entrato, avrai vissuto come in molti altri film, un momento di intrattenimento. Ma se il film provocherà in te qualcosa di più del semplice divertimento, ti incoraggio a condividerlo con altre persone, cominciando magari da quelle che non hanno mai avuto l’opportunità di conoscere la verità sull’amore che Dio ha per noi.
Su www.terradimaria.it troverai le immagini, il trailer e tutte le informazioni riguardo alle proiezioni del film in Italia.
Nel sito si può richiedere che il film sia proiettato nella propria città. Tante più richieste perverranno, maggiori saranno le possibilità che si proietti.
Un grande abbraccio e grazie mille!

Juan Manuel Cotelo         L’avvocato del diavolo


21 commenti:

  1. Non so. Certo, non ho dubbi sul fatto che sicuramente andrò a vedere questo film. Ho lasciato quella che viene definita fede quando ero adolescente, perché non sentivo adeguate risposte alle mie domande. Ho letto, ho cercato, ho trovato appagamento in dimensioni diverse, nel senso di appartenenza all'umanità, quella che ha già vissuto o che vivrà domani come parte di un unico corpo che viaggia verso l'ignoto. Altri che come me hanno sentito o sentiranno quello che si agita nella mia anima. Ma mi è rimasto nel profondo un bisogno di spiritualità che non ha mai trovato sbocchi e tuttora si muove dentro di me creandomi a tratti malessere.
    Se riuscirò a vedere il film, come spero in questo momento, ti dirò quale sarà l'effetto che avrà fatto su di me. Non ho mai visto nulla di questo regista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ambra, ti ringrazio molto per la sincerità e la chiarezza che ti contraddistinguono sempre; sono sicuro che il bisogno di spiritualità che avverti nel cuore troverà un giorno il suo alimento adeguato: ogni anima ha la sua strada per arrivare a Dio perchè ogni persona è stata creata unica ed irripetibile dall'Artigiano celeste. Se seguirai, perciò, la tua strada con onestà intellettuale e buona volontà (virtù che non ti mancano di certo) arriverai alla meta e scoprirai che la realtà è molto più consolante di quanto talvolta siamo disposti a credere.
      Io intanto raccomando...

      Elimina
  2. non so se quello che sento io si può chiamare fede,molti interrogativi senza risposte,molti dubbi sulla presenza di Dio quando innocenti ,soprattutto bambini,vengono straziati da guerre ,fame o malattie incurabili. Sento che Dio esiste,nella potenza del creato non c è una mano terrena,lo ringrazio per i doni che mi dispensa,ma spesso mi viene da pensare che credere ad un'altra vita sia dettato piuttosto dal nostro bisogno di pensare che chi ci ha lasciato continui a essere in qualche dimensione e a vegliare su di noi,anche se è indubbio che vive nello scrigno della nostra mente.
    grazie per questa segnalazione,spero di poter vedere questo film
    buon pomeriggio,caro Luigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la fede non implica necessariamente avere le risposte a tutte le domande, cara Graziella: a volte dobbiamo avere l'umiltà di riconoscerci creature che non possono arrivare ancora a tutta la verità; ma anche questo credo che corrisponda ad un preciso disegno di amore paterno e misericordioso di Dio: sono sicuro che se conoscessimo "la verità tutta intera" non saremmo capaci di "sopportarne il peso" con le nostre fragili spalle.
      Non fanno così anche i genitori con i figli piccoli? preparandoli poco a poco ad affrontare la vita, magari nascondendo all'inizio aspetti che potrebbero non capire o intimorirli.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Ciao Luigi,
    anche per me i dubbi sono superiori alle certezze. C'è Qualcosa o Qualcuno che tira i fili del destino, ma le enormi desuguaglianze, i crimini, le malattie mi lasciano troppo da pensare. Sono però convinta che chi ci ha lasciato esista ancora in un'altra dimensione: quale però non lo so.
    Bello il post!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella, comprendo le tue considerazioni: il dolore innocente sconvolge e disorienta, ma Dio non ha voluto che il male entrasse nel mondo; ha voluto però correre il rischio che questo accadesse pur di rispettare la libertà delle Sue creature.
      Voleva essere amato liberamente e non per necessità dai suoi figli e perciò ha corso il rischio della libertà.
      Il male, perciò, è arrivato dopo, attraverso il cattivo uso della libertà da parte nostra, ma anche a questo punto Dio non ci ha abbandonati al destino cieco: si è fatto carne e sangue per offrirsi innocente sulla croce, insegnandoci che il dolore può, e deve, avere una efficacia redentiva.
      Dio ha permesso il male, dunque, soltanto per un bene più grande: difendere la capacità di amare liberamente che ogni uomo possiede, perchè è proprio questa capacità di amare nella libertà che vince il mondo e rende possibile trasformare il male in bene!!!

      Elimina
  4. Ciao Luigi, certo che l'incaico ricevuto non era certo facile, ma, a quanto sembra, te la sei cavata molto bene acquisendo anche una certezza. Il film, per caso, verrà distribuito anche in Francia? In questo caso andrò sicuramente a vederlo perché anch'io ho bisogno di risposte. Buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Elio, penso proprio che verrà distribuito anche in Francia e, in ogni caso, prima o poi comincerà a circolare anche in rete, come è già successo con il film precedente dello stesso regista: "L'ultima cima".
      Buona giornata

      Elimina
  5. Diversamente dai commentatori che mi hanno preceduta, stavolta sarò quasi laconica...
    ...sai che Dio e la Fede sono per me più reali della tastiera su cui adesso sto digitando (così come so esserli anche x te ^-^ ) ...
    ... non mi resta che dire...
    ... che non vedo l'ora di visionare questo film !
    Grazie x la segnalazione, Luigino...

    Tvb, ti abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ti voglio bene Maddy e ti lascio un abbraccio ancora più forte!!!

      Elimina
  6. Caro Luigi ,io non so esprimermi cosÌ bene come hanno fatto le altre persone , ma io voglio dire solo quello che sento !

    Questo Dio , Padre mio ,Onnipotente ,Salvatore e Buono ,
    io lo sento sempre vicino a me e in me , ovunque , quando ho bisogno ,oppure quando con la preghiera mi avvicino a Lui !
    E sono dei momenti che vivo nella serenità della mia anima ..

    Come sempre ,molto interessante il tuo post Luigi , mi piacerebbe proprio vedere questo film , chissà ,forse arriverà pure quì ...

    Ti saluto con un grande abbraccio ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello che senti tu è quello che sento anch'io cara Bianca: ci sono persone però che sono state chiamate a fare un percorso diverso dal nostro per arrivare alla stessa meta; forse questo film è più rivolto a loro, ma non per questo noi faremo a meno di vederlo!!!
      Un abbraccione

      Elimina
  7. Io sono una credente. Ho tanta Fede ma spesso è l'altra virtù teologale, la speranza, che vien meno...Penso anch'io che quel film dovrebbe essere visto da chi non crede ma mi incuriosisce e, se arriverà anche nella mia città, non farò a meno di andare a vederlo. Buona Vita, caro Luigi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la speranza è la sorella più giovane delle tre, cara Erika, ma è lei che conduce per mano le altre due!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Questo film credo che lo vedrò, se non altro per comprendere e poi condividere con gli altri.
    Però penso che la fede sia una cosa talmente personale che non può essere spiegata.
    Un film forse può aiutarci a capire, ma può anche al contrario allontanarci di più.
    Quindi per me è meglio cercare di vivere il proprio credo nel quotidiano, perché è il contatto con la gente che ci avvicina alla fede, seguendo i giusti principi che si comprendono solo mettendoli in pratica.
    Questo è quel che penso, anche se non so se è giusto.
    C'è tanto da imparare e forse continueremo così per tutta la vita, anzi tolgo il forse.
    Buona domenica caro Luigi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione amica mia, in questo campo non si finisce mai di imparare ed è molto vero quello che scrivi sulla necessità di mettere in pratica i valori in cui crediamo: la fede senza le opere è morta, scrive S. Giacomo negli atti degli apostoli; molte eresie (ad es. quella protestante) cadono proprio in questo errore, affermando che è sufficiente la sole fede per salvarsi, mentre Cristo ha insegnato che la cosa più importante è la carità!!!
      Buona settimana

      Elimina
  9. ……………¨♥*✫♥,
    ………,•✯´………´*✫
    …….♥*………….Ciao!! È stato molto bello averti incontrato a Ferrara!!
    …….*♥ ………….……⋱⋮⋰
    …¸.•✫ ………….……⋯★⋯
    …~`,`~ ………….… ⋰⋮⋱
    ¸….✫
    ´¸…*♥
    ´¸¸♥*
    ´¸.•✫
    ~`,`~
    `.✫`
    ●/
    /▌
    / \

    _______♥♥____♥♥ ♥+
    ____♥_♥♥♥♥__♥_♥♥♥♥♥♥+
    _____♥♥___♥♥___♥____♥+
    ______♥♥♥_♥__♥___♥__♥♥+
    ______♥♥♥♥____♥♥__♥♥♥♥♥♥+
    ______♥♥♥♥♥____♥♥_♥__♥_♥__♥+
    ______♥♥♥♥♥_____♥♥___♥♥_____♥♥+
    ______♥♥♥♥♥_____♥____♥________♥_♥+
    ______♥♥♥♥♥_____♥___♥_______♥+
    ______♥♥♥♥♥♥___♥___♥_____♥+
    _______♥♥♥♥♥___♥_♥_____♥+
    _________♥♥♥♥♥_♥♥___♥+
    _♥♥♥♥♥______♥♥♥♥_♥+
    __♥♥♥♥♥____♥♥___
    ___♥♥♥♥___♥♥___
    ____♥♥___♥♥_____________________
    ___♥_♥_♥______♥_♥__________°°____♥♥♥
    _♥__♥__♥___♥♥♥♥♥__________♥_____♥♥♥♥♥
    __♥♥♥_♥___♥♥♥__♥_________♥______♥♥¶♥♥♥
    _____♥♥___♥♥___♥________♥_____♥♥¶¶¶♥♥♥♥
    _____♥____♥♥__♥__♥♥♥____♥_____¶¶¶¶♥♥♥♥♥♥
    _____♥___♥_♥♥♥♥_♥___♥___♥___oo¶¶♥♥♥♥♥♥♥♥
    ____♥___♥♥♥_♥♥♥______♥♥__♥__ooooooo♥♥♥♥♥
    ____♥___♥♥♥____________♥__♥_ooooooo♥♥♥♥♥
    ___♥___♥♥♥_______________♥♥oo♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
    ___♥___♥______s♥♥♥♥¶¶¶¶oooo♥♥♥ooooo♥♥♥♥♥♥
    ___♥__♥__♥__s♥♥♥¶¶¶¶¶¶¶¶oooo♥♥♥ooooo¶¶¶¶♥♥
    __♥___♥__♥_ s♥♥♥¶¶♥♥♥♥oo♥♥oooo♥♥♥oo¶¶¶¶¶¶♥♥
    __♥___♥_♥___s♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥oo♥♥♥♥♥♥♥¶¶♥♥♥
    __♥_____♥_____s♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥oooooo♥♥♥__♥♥♥♥
    __♥__♥__♥____♥__♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥oo¶¶_♥♥♥
    __♥___♥__♥__♥_________♥♥♥¶¶¶__♥♥
    ___♥__♥_♥_♥_♥_________♥♥♥¶¶¶__♥
    ___♥___♥♥_♥♥___________♥♥♥¶♥
    ____♥___♥♥_♥♥___________♥♥♥
    _____♥_♥♥_♥
    _______♥__♥
    _________♥_♥
    ___________♥_♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gioia è stata tutta mia Mirta!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. ::: (\_(\
    *: (=’ :’) :*
    •.. (,(”)(”)¤°.¸¸.•´¯`»Buon fine settimana!
    (V)
    (. .)
    c(”)(”) http://lucenelcuore.blogspot.it/
    _§§__________________§§
    §__§________________§__§
    §___§______________§___§
    §____§____________§____§
    §____§__§§§§§§§§__§____§
    §____§§§________§§§____§
    §___§§____________§§___§__§§§
    §__§________________§__§_§___§
    §_§__________________§_§§_____§
    _§§___________________§_§_____§
    _§___§§_________§§____§_§_____§
    _§__§§§§_______§§§§___§_§_____§
    _§__§§_§_______§_§§___§_§_____§
    _§__§§§§__§§§__§§§§___§_§_____§
    __§__§§__§§§§§__§§___§_§_____§
    __§______§§§§§_______§_§_____§
    ___§___§___§___§____§__§_____§
    ____§§__§§§§§§§___§§___§_____§
    _____§§_________§§§____§_____§
    ____§___§§§§§§§§___§___§_____§
    ____§___§______§___§___§_____§
    ____§___§______§___§__§_____§
    _____§§§________§§§__§______§
    ______§___________§_§______§
    _______§_________§_§______§
    _______§_________§§______§
    ___§§§§§§_______§§§§§§§cd
    _§§_____§§_____§§_____§§
    _§§_______§§§§§_______§§
    ___§§§§§§§_____§§§§§§§¡¡Feliz fin de semana!!

    RispondiElimina
  11. Dopo aver molto apprezzato l'Avvocato di strada" di Grisham (quello che avrei voluto essere), eccomi di fronte all' Avvocato del Diavolo,ad indagare con lui le grandi questioni della vita, sapendo che, spesso, le risposte sono superiori al nostro livello di conoscenza.

    RispondiElimina
  12. Io non sono credente ma sono curiosa e MAI CERTA di nulla. Starò all'erta per questo film.

    RispondiElimina