venerdì 6 settembre 2013

Nuovi giorni

Ed anche il trasloco della casa è finito.
E' stato impegnativo, molto impegnativo; ma ormai è fatto, a parte i libri negli scatoloni che devono essere ancora tirati fuori.
Nuova casa, nuova vita, diceva qualcuno.
Io con ogni probabilità continuerò a fare più o meno le stesse cose di prima, affacciandomi però da finestre diverse e contemplando panorami diversi.
In fondo la vita è un po' questo: continuare a fare più o meno sempre le stesse cose mentre il mondo attorno a te cambia senza che neanche ce ne rendiamo conto.
Che altro dire di questa estate?
Ci sono stati tanti arrivederci e qualche addio.
Sono diventato più responsabile (stento a crederlo anch'io) e quasi più docile e paziente con me stesso, tanto da riuscire a pubblicare anche una foto che mi ritrae "al naturale" mentre cerco di raggiungere il Rosa dalla val Sesia (è l'unica foto appena sopportabile).
Siate indulgenti perciò e non infierite troppo: io non me la prenderò in ogni caso, ricordando la pazienza che avete sempre avuto con me, sopportando i miei silenzi e ancor più le mie parole, spesso insopportabili. 



Ho cercato una canzone che si adattasse a questo post: pensavo a "Nuovi giorni" di Fortis, che mi è sempre piaciuta molto, ma non ne ho trovato una versione decente. Ho scelto allora questa, che centra forse di più perchè la nuova casa si trova accanto al duomo e quando ci ho messo piede per la prima volta venivo proprio da Milano.
Buon ascolto e bentrovati

30 commenti:

  1. I nuovi inizi e le "ascese" mi catturano sempre. Bella la foto e non buttarti giù, non è proprio il caso! Baci, caro.

    RispondiElimina
  2. sapevo di poter contare su di te!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ma noi ti avevamo già visto no? Non sei tu quello con la finestra alle spalle? E allora? bello eri e bello rimani!!
    Son contenta del tuo ritorno.. ora però lasci pure li gli scatoloni dei libri e non trascuraci più!
    ahahhahhhaahha!!
    Ciao Luigi!Ora goditi tutto!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quella è una foto di alcuni anni fa; questa è recentissima!!!
      Ti ringrazio per l'apprezzamento, si vede che nasce più che altro dall'affetto...
      Ti assicuro che la tentazione di lasciare tutto negli scatoloni è fortissimaaaaaaaaaaaaaa!!!!
      Vedremo chi vincerà
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Un bel panorama alle tue spalle, questi rivoli d'acqua impetuosi sono fra le bellezze della Valsesia, bellezze a volte dimesse, ma magiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Costantino: la Valsesia è magica; anch'io ho avuto la stessa sensazione, unita alla consapevolezza che in un posto così ci andrei a vivere di corsa!!!
      Buon fine settimana

      Elimina
  5. Caro Luigi, avere il privilegio di mutare senza cambiare, questo è , davvero, molto bello.
    Ti abbraccio e ti auguro di cuore un buon inizio.
    Buoni silenzi, e buone parole, se vorrai.
    'Notte.
    Milly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Milly, Dio ha sempre più fantasia e creatività di noi poveri uomini: dobbiamo soltanto affidarci di più a Lui e lasciare che continui a rinnovare la faccia della terra pur restando noi sempre allo stesso posto!!!
      Ti abbraccio forte anch'io

      p.s. sai che quella canzone di Eric Carmen che hai postato ce l'ho ancora in 45 giri?

      Elimina
  6. Complimenti Luigi ,sei anche un uomo sportivo ,con quel bel ruscello alle spalle, fai una gran bella figura !
    È sempre positivo fare un trasloco ,in qualche maniera porta sempre un cambiamento alla nostra vita normale !
    Un abbraccio Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per l'affetto Bianca: diciamo che ci provo ancora, e questa è la cosa che conta!!!
      Un abbraccio a te

      Elimina
  7. Mancavo di dirti ,che le Foto di notte , il Duomo di Milano sono meravigliose !
    Buon Wochenende ,Bianca

    RispondiElimina
  8. Ciao Luigi, che bello vederti un po' piu' da vicino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e che bello è risentirti Dony!!!
      Sai che io non ho mai smesso di leggerti e prego ogni giorno per te vero???
      Un bacione

      Elimina
  9. Che panorama stupendo!!
    E la luce nei tuoi occhi dice che sei felice!!
    Bentornato:)))

    RispondiElimina
  10. Grazie dell'affetto Anto: la luce in verità era più fuori che dentro!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Bella foto invece Luigi!!!Abiti vicino al duomo ora? Che meraviglia...ti consolerai con panorami mozzafiato. Mi raccomando non dimenticare di fotografarli...
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dalla mia finestra ho uno splendido panorama del duomo e delle colline veronesi Laura, non capisco ancora cosa ho fatto per meritarlo!!!
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  12. Ciao Luigi. Mi fa piacere ritrovarti. Invece la foto è splendida con quella cascata d'acqua fresca e leggera. E il tuo viso, i tuoi occhi trasmettono serenità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ambra: perchè sai guardare oltre le apparenze!!!
      Anch'io sono contento di risentirti
      Buona settimana

      Elimina
  13. Risposte
    1. per fortuna già da qualche anno abito a Verona Fede: io sono uno di quelli a cui piace molto di più Torino che Milano: c'è una luce diversa!!!

      Elimina
  14. Anche questa volta mi hai fatto scoprire qualcosa di nuovo!
    Non l'avevo mai sentita questa canzone, è bellissima!!!
    E anche la foto... che paesaggio meraviglioso, trasmette la bellezza della natura! Anche a me piace tanto la Valsesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono molte canzoni dei Fortis che sono bellissime: peccato che in rete se ne trovino così poche!!!
      A presto

      Elimina
  15. Allora eravamo vicini vicini...Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi abbiamo fatto soltanto una puntata ad Alagna cara Annamaria; ma conto senz'altro di ritornarci!!!
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  16. ... non posso crederci, finalmente ti vedo bene ^_^ !!!!!!!
    "E' l'unica foto appena sopportabile" ?!?!?
    Beh, sai che c'è? Non è la cascata alle tue spalle a dar maggior risalto alla foto, ma è la cascata A BRILLARE DELLA LUCE RIFLESSA DELLA TUA PERSONA...
    ...perchè sei esattamente come ti immaginavo, hai uno sguardo che trasmette tutta la bontà interiore di cui ho sempre avuto il privilegio di poter beneficiare, insieme alla tua amicizia!
    Ovviamente, essendo lontana dal web da un pò, non sapevo del trasloco... ti faccio i miei auguri più belli x una nuova e gratificante avventura, magari con il solito "modus vivendi", sì, ma per forza di cose con rinnovati stimoli esterni, che ti auguro galvanizzanti il più spesso possibile !
    E ti chiedo infine scusa x la mia prolungata assenza, ma purtroppo le condizioni di salute di mio padre si stanno aggravando, e come ben immaginerai ho dovuto mettere l'operatività del blog in "stand-by" ...
    ... sia fatta la Divina Volontà ...

    Ti abbraccio strettissimo,
    anche tu manchi davvero molto a me, te lo assicuro...
    ... ma via mail sono e resto sempre disponibile x chiunque voglia onorarmi di un contatto : "se" e " quando" ti farà piacere, sai che sarai sempre accolto a braccia spalancate !

    *** Tvb ***

    M@ddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi dispiace tanto per il papà carissima Maddy: in questi casi occorre davvero tanta pazienza e preghiera perchè se c'è una cosa che fa soffrire davvero il cuore è vedere nei genitori spegnersi a poco a poco quella luce negli occhi che ci accompagna sin da bambini!!!
      Dobbiamo però abbandonarci alla volontà di Dio e confidare sul fatto che "tutto concorre al bene per coloro che lo amano".
      Ti abbraccio forte forte e ti ringrazio tantissimo per l'affetto che sempre riesci a trasmettermi.
      Ti voglio bene anch'io

      Elimina
  17. Grazie a te, di cuore davvero!

    M@ddy

    RispondiElimina
  18. che bellissima foto... e tanti auguri per la tua nuova vita!

    RispondiElimina